Skip to content

Scaricare beni strumentali regime forfettario


  1. Cosa prevede la norma e a chi si applica
  2. Regime forfettario 2019: requisiti partita IVA, regole e novità
  3. Navigazione

5 giorni fa I contribuenti regime dei minimi possono scaricare solo alcune spese dalle del regime dei minimi in favore del nuovo regime forfettario, possono . Il regime dei minimi per le spese attività e acquisto di beni strumentali può. A differenza del regime dei minimi, nel regime forfettario non è In realtà qualcosa potrete “scaricare”: i contributi previdenziali. .. passando al regime forfettario perderà la possibilità di ammortizzare i beni strumentali, inoltre. al regime forfettario si domandano spesso: quali beni strumentali è possibile scaricare. Regime forfettario Il nuovo Regime Forfettario , Requisiti, fac nell' anno inferiore a euro, limite su beni strumentali posseduti, ecc), se e che tipo di spese potrei scaricare grazie alla partita iva (per es. il costo dei.

Nome: scaricare beni strumentali regime forfettario
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 32.22 MB

Fattura Regime Forfetario: fac-simile. Fattura Regime Forfettario: fac-simile. La Legge n. Il comma 54 della L. Il nuovo regime deve essere utilizzato anche dai soggetti già in attività, previa verifica della sussistenza dei requisiti previsti dalla normativa, con la sola eccezione dei contribuenti che fino al si sono avvalsi del regime dei cd.

Requisiti oggettivi di accesso al regime forfettario.

Descrizione prestazione ……….. ID xxxxxxxx. Buongiorno, sostengo importanti spese per conto della mia clientela che poi riaddebito in fattura distinguendole dai compensi e che spesso sono anche escluse dalla base imponibile ai fini iva. Se le spese sostenute per conto del cliente e giustificate da documenti, come fatture o ricevute, intestate al cliente sono Rimborsi per anticipi a clienti che non costituiscono ricavi e quindi fuori dalla base imponibile.

Buonasera Le chiedo nel mio caso che opero per diversi clienti sostenendo parecchie anticipazioni che poi espongo in fattura come operazioni esenti art. Imponibile prestazione: ,00 euro Anticipazione esenti Art. È corretto, in tal modo le anticipazioni rappresentano rimborsi spese che non concorrono alla formazione del reddito.

Sono un libero professionista che ha sempre applicato il regime ordinario. Mi chiedo se da questo gennaio il mio regime naturale è diventato il Regime Forfettario avendo rispettato il non superamento dei ricavi. Ora vorrei sapere se nel limite dei La ringrazio.

Gentile dott. Taratufolo, avevo inviato un messaggio qualche giorno fa per una situazione analoga a quella della signora Rosanna. La risposta che ha dato a lei si adatta perfettamente al mio caso, le chiedo scusa per aver duplicato la richiesta. Grazie mille. Buonguiorno Sono in regime dei minimi che scade al compimento dei 35 anni settembre Il passaggio al nuovo regime dei minimi avviene a quella data?

Se dovessi optare a quella data per il regime normale, cosa succede per le fatture emesse precedentemente e non ancora incassate?

Nel regime forfettario come devo inserire le anticipazioni esenti IVA ex art. In qualità di geometra mi capita di anticipare diritti catastali, diritti comunali, marche da bollo …, è corretto tenerle separate dalle altre spese che concorrono al reddito e al pagamento della cassa geometri? Che indicazione devo apporre in fattura visto che nel regime ordinario indicavo spese esenti IVA ed ora nel forfettario è tutta la prestazione esente IVA? Non avendo perso nessuno dei requisiti previsti per rimanere nel regime dei minimi, se non quello dei 35 anni, Vi chiederei cortesemente di spiegarmi se per il sono ancora nel regime degli ex minimi, e per quanti anni posso rimanervi prima di accedere al nuovo regime forfettario.

Ringraziandovi anticipatamente Vi porgo i miei più cordiali saluti. Buongiorno, sono avvocato e opero nel regime di contabilità semplificata. Posso aderire al nuovo regime forfettario per il ? Grazie in anticipo per la risposta. Buonasera Dott. IVA oppure ingresso nei minimi ? Anticipatamente ringrazio. Per i contributi professionali versati alle rispettive casse di appartenenza sono deducibili dal reddito il contributo soggettivo e il contributo di maternità.

Buongiorno Dott. Taratufolo, la ringrazio per la rapida risposta. Se nel dovessi percepire redditi inferiori a Iva a regime forfettario in data 1. Ovviamente non sono spese scaricabili con la mia P. Iva, ma allora sono da prendere in considerazione per la dichiarazione dei redditi? Egregio Dottore, buon pomeriggio. Sono un avvocato ed opero in regime di contabilità ordinaria semplificata dal Dal ed a tutto il ho conseguito ricavi compresi tra A suo parere posso aderire al nuovo regime forfettario previsto dalla Legge di Satbilità per il ?

La scadenza Inps di febbraio è relativa al e quindi già definita. La richiesta di riduzione Inps andrà comunicata entro fine febbraio e produrrà effetti per i versamenti del a partire quindi dalla scadenza di maggio.

IVA nel e ho optato per il regime dei minimi previsto dalla Finanziaria fino al , nel sono passato al regime ordinario. Ora posso usufruire del regime forfetario del ? Grazie e buon lavoro. Buongiorno, nel dicembre ho cessato la mia attività di lavoro dipendente;nel sono stato assunto presso altra azienda. Premesso questo, considerato il requisito della cessazione del rapporto di lavoro dipendente nel , volendo intraprendere attività autonoma, posso avvalermi del nuovo regime forfettario ?

La ditta non naviga in buone acque. Si prospetta la possibilità di una riduzione di orario con trasformazione del mio contratto da full time a part time. Il lavoro che andrei a svolgere sarebbe di installazione tende, tendaggi e costruzioni leggere codice Ateco Quali sarebbero gli obblighi previdenziali inps?

Essendo ancora dipendente dovrei comunque iscrivermi alla gestione artigiani? I contributi inps, se dovuti, sarebbero eventualmente deducibili dal reddito forfettariamente determinato? Dal per chi inizia l attività l unico regime agevolato a disposizione è quello del Forfettario. Buon pomeriggio dott. Grazie e saluti Paola. Buonasera dottore, un chiarimento riguardo il nuovo regime forfettario. Sono un agente di comm codice ateco Premetto che dal ho aderito al regime dei minimi non superando il limite di Di conseguenza verrebbero sottratti al reddito imponibile i contributi inps e l.

Il limite dei va considerato al lordo e non applicando la percentuale di forfait. Quindi se nel supera il suddetto limite purtroppo dall anno succesivo è in regime iva ordinario, fermo restando le disposizioni normative. Il limite dei dei ricavi va considerato al lordo e non applicando la percentuale di forfait. Quindi se nel supera il suddetto limite, dall anno succesivo è in regime iva ordinario, fermo restando le disposizioni normative. La partecipazione a corsi di aggiornamento apagamento, dimostyrati da regolare fattura è detraibile oppure no?

Buongiorno, devo emettere delle fatture che fanno riferimento a lavori svolti nel mese di dicembre Applicando il criterio di competenza, che mi compete, tali fatture sommate ai ricavi già fatturati non comprometterebbero il mio accesso al regime forfettario. Con il nuovo regime forfettario, se non ho capito male, si adotta il criterio di cassa. Allora come devo gestire tali ricavi?

Salve, sono un commerciante, ed entro col nel quarto anno di attività. Grazie e a presto. In questo caso si parlava di esportazioni ma a mio avviso il contenuto è significativo anche per la sua situazione. Riporto testualmente. Ogni altro ricavo o compenso concorre, pertanto, alla formazione delle soglie di accesso al regime forfetario, compresi quelli derivanti da operazioni poste in essere con la Città del Vaticano e con San Marino.

Le volevoporre il seguente quesito. Sono un libero professionista. Nel , ho avuto un reddito inferiore a Nel , ho optato per il regime forfettario. Grazie in anticipo. Il limite da osservare è quello dei ricavi e non di reddito.

Nel caso in cui nel non ha superato i euro di ricavi il suo regime naturale di appartenenza è quello forfettario. La ringrazio mi scusi se la domanda le risulterà sciocca … Distinti saluti. La ringrazio per la sua risposta esaustiva. Diventa interessante documentarsi in materia fiscale con la sua consulenza. Buona giornata.

Buongiorno dott. Salve, sono una terapista occupazionale e vorrei aprire una partita Iva con regime forfettario per attività di terapia domiciliare.

Oppure il versamento dei contributi sarà proporzionale al mio reddito a fine anno fiscale? La ringrazio anticipatamente per la risposta. La Gestione Separata Inps prevede già il calcolo dei contributi sul reddito prodotto e non prevede nessun fisso calcolato sul minimale.

Quindi paga i contributi su quello che effettivamente produce. Buongiorno Dr. Cortesemente, chiedo una precisazione sulla risposta da Lei fornita alla Sig. Preso atto che i contributi previdenziali da dover pagare saranno quantificati su quello che effettivamente fatturerà coefficienti a parte , il momento della quantificazione degli stessi e del loro versamento è tutto demandato in sede di dichiarazione dei redditi?

La ringrazio anticipatamente per le risposte che Ella vorrà fornirmi. Attenzione per i venditori a domicilio porta a porta la normativa è ben diversa, infatti gli obblighi iva e previdenziali scattano al superamento di ,26 di provvigioni. O meglio, semmai mio figlio dovesse vendere tot oggetti in un mese per un totale di 1. Ma colui che emette una fattura non deve avere una partita iva?

Per inciso, la ditta produttrice gli ha chiesto che aprisse la partita iva codice attività Ancor prima di sapere se fatturerà provvigioni per il totale che Lei ha citato. Avrei tre domande su cose che non mi sono ben chiare:. Oppure un totale di 30 mila euro annui che comprende sia il lavoro dipendente che quello con partita IVA?

Mi scusi una domanda sono un artigiano ed ho aperto partita Iva ed aderito al regime dei minimi nel , la quota INPS va calcolata costi — ricavi oppure in altro modo? Taratufolo, Ho un problema che mi sembra comune a molti qui: il mi scadevano i 5 anni di regime dei minimi.

Terminando i 5 anni al se in possesso dei requisiti accede di diritto nel regime forfettario senza dover fare nessuna comunicazione. Mi scusi dott. Ma il forfettario quanto dura? Il Regime Forfettario non ha limiti di durata ne tantomeno di età, quindi fino al perdurare dei requisiti rimane nel Forfettario.

Grazie molte. Diversamente se il rapporto di lavoro è cessato nel sembrerebbe che, dal tenore letterale della disposizione, la condizione debba essere verificata. Buongiorno, sono un avvocato.

Ho aperto P. IVA nel gennaio e quindi a dicembre ho concluso il quinquennio del regime dei minimi. Posso passare al forfettario da gennaio ? Il conguaglio lo si calcola nella dichiarazione dei redditi del periodo applicando lo stesso metodo ridotto o intero sul minimale. Considerare che il versamento ridotto comporta un minore accredito di contributi che si ripercuoteranno al momento della pensione.

Stesso procedimento è da osservare per le rimanenze finali di magazzino esistenti al momento del transito al regime forfettario. Nel ho concluso con il regime de minimi con un fatturato di Sono professionista con regime ordinario nel Per la verifica vanno considerati per intero nel loro ammontare e non vanno ridotti di nessun coefficiente.

Dovrà richiedere al sostituto la non applicazione delle ritenute? UNICO , analogamente a quanto consentito per i contribuenti minimi. Mi confermate quanto scritto? Le detrazioni sono solo ai fini irpef sia quelli per carichi di famiglia sia quelli per lavoro autonomo.

Quindi nel regime Forfettario non essendo soggetti ad Irpef ma ad imposta sostitutiva le detrazioni non si applicano. Buongiorno, sono una professionista con regime dei minimi aperto nel usufruibile per 5 anni ossia fino al Dal potrei optare per il regime forfettario, avendo compensi inferiori a Intendo vendere dei prodotti informatici sia hardware che software che eventuali corsi di formazione tramite acquisti online , sarebbe possibile farlo con un e-commerce?

Buongiorno Dottore, ho due domande per lei. Rimane nei minimi per tutto il …poi dal se sono rispettati i requisiti transita nel forfettario. Salve dott.

Le rivolgo comunque la seguente domanda: se volessimo chiudere la società nel corso del e aprire due posizioni individuali, sarebbe possibile aderire al regime forfettario tenuto conto che nel la società ha avuto ricavi superiori al limite previsto per il nostro settore che è Oppure il fatto che la società ha superato il limite dei Grazie per i chiarimenti renato. Buongiorno, secondo lei un minimo che ha aperto la P.

Buongiorno, io sono un professionista psicologo ed ho applicato il Regime agevolato L. Nel corso del perdo il diritto a questo regime? Considerando che per la sua attività il limite è stato innalzato a euro di ricavi, continua ad applicare il forfettario nel Buongiorno, chiedo scusa.

Ma nel il limite è di Io ho fatturato oltre Sono un agente che ha deciso di adottare il regime forfettario dal In pratica vige la regola in base alla quale nel passaggio dal regime ordinario competenza al regime forfetario cassa si applica la regola di imputazione prevista per il regime precedente, ossia il principio di competenza.

Nel posso optare per il nuovo regime forfettario oppure devo attendere la naturale scadenza, ovvero il quinquennio o il compimento dei 35 anni?

Buongiorno, ho aperto partita Iva nel come subagente assicurativo e intendo avvalermi del nuovo regime forfettario Buonasera, dovrei aprire ora partita iva o come agente in attività finanziaria o agente di commercio per la vendita di sistemi di pagamento come agente con mandato da ist bancario.

Parlando del nuovo forfettario. Cioè dove potrei risparmiare per i contributi inps? Ho problemi a rientrare nel forfettario? Ricordiamo che la riduzione non è possibile per la Gestione Separata.

Cosa prevede la norma e a chi si applica

Grazie per le delucidazioni. Buongiorno, da marzo sono in mobilità ho sempre lavorato come dipendente. Ho dei limiti di reddito per il ?

Nel senso per la componente consulenza conviene ma per ecommerce dove ci sono margini molto bassi non so. Buongiorno, La ringrazio per la disponibilità, le vorrei chiedere posso aprire quindi p.

O non è possibile perché sono prodotti bancari? Come agente di commercio avrei più agevolazioni che come agente in attività finanziaria dove dovrei iscrivermi per forza alla gestione separata. Il regime dei minimi rimane in vigore per coloro che lo hanno adottato negli anni precedenti fino alla scadenza naturale ossia i 5 anni o al più tardi al compimento dei 35 anni di età. Un libero professionista avvocato lavora da oltre 10 anni in regime di contabilità semplificata. Nel ha fatturato circa Nel prevede di fatturare meno di Per cui se nel non ha superato il.

Buonasera Sono un Ingegnere Civile iscritto a Inarcassa che intende aderire al nuovo regime forfettario avendone i requisiti. Grazie per la disponibilità. Non rilevano in alcun modo le spese o oneri sostenuti. Salve, sono uno psicoterapeuta.

Emetto ricevute sanitarie quindi già esenti Iva di per se. Buonasera, fino al ho avuto un lavoro dipendente e saltuariamente esercitavo docenze con partita IVA e iscrizione alla gestione separata INPS dal , prima con regime minimi e dal con regime ordinario. Buongiorno, sono un libero professionista. Nel sono rimasto nel regime ordinario pur avendo i requisiti per il passaggio al regime dei minimi. Gentilissimo, un dubbio: e nel passaggio da regime ordinario a regime forfettario variano anche i contributi inps da versare?

Grazie —. Buongiorno, è corretta la seguente dicitura in calce a una fattura secondo il regime forfetario? Operazione in franchigia da IVA. Si è corretta. Buonasera dott. Taratufolo, la ringrazio per avermi risposto con tempestività. Un caro saluto.

Buonasera, volevo un chiarimento riguardo alle spese di ristrutturazione che sto portando in detrazione da due anni. Se dovessi aderire al nuovo regime forfettario la quota di spesa sostenuta non potrei più utilizzarla.

Regime forfettario 2019: requisiti partita IVA, regole e novità

Questo è quello che ho capito leggendo le varie pubblicazioni. Salve Dott. Se il suo codice attività prevede il limite dei Posso aderire al regime forfettario nel se fatturo dopo la cessione della partecipazione? Iva, regime fiscale semplificato, uno studio fotografico, e redditi inferiori a La ringrazio anticipatamente. Buongiorno, le chiedo cortesemente il seguente chiarimento: aderento al regime forfettario si possono ancora detrarre le spese della ristrutturazione della casa?

Nel il regime forfettario prevedeva di pagare i contributi inps in base al reddito finale, col nuovo regime pare che non sia più possibile. Essendo una nuova attività ho paura di non riuscire ad arrivare ad un fatturato che mi permetta di pagare i contributi inps trimestralmente. Buongiorno, chiedo scusa se la domanda è ripetitiva.

La mia situazione è la seguente: sono professionista senza cassa, iscritto quindi G. Nel ho incassato un totale di circa 24mila euro, ma ho emesso fatture che in parte saranno pagate nel per un totale di Il suo regime di determinazione del reddito essendo un professionista è quello di cassa. Quindi deve considerare i ricavi effettivamente incassati nel ossia i Buongiorno Dott Taratufolo, un paio di quesiti inerenti le detrazioni concesse dal regime forfettario.

Proprio per il fatto che viene applicato il coefficiente di redditività che ha come scopo quello di abbattere il reddito in sostituzione delle spese.

Buongiorno volevo sapere se posso aprire una nuova attività — noleggio e organizzazione eventi- quindi due codici ateco e rientrar nel regime forfettario. Per i due codici ateco individuati corrisponderebbe la stessa percentuale di applicazione sui ricavi. E come mi devo comportare con inps? Esattamente… la rettifica iva interessa i valori di fine per le rimanenze di magazzino e per i beni strumentali acquistati negli ultimi 5 anni.

Avrei bisogno di ulteriori chiarimenti: — il limite di Inoltre, è possibile usufruire ancora del regime INPS agevolato che era in vigore nel , e quindi pagare i contributi INPS solo sul reddito effettivamente percepito?

O non ho scelta?

La comunicazione della richiesta della riduzione inps va fatta entro il 28 febbraio. Taratufolo, vorrei aprire un attività di vendita di beni usati e di antiquariato ed aderire al nuovo regime forfettario. Leggo nel testo che codesto regime è precluso per coloro i quali si avvalgono di regimi speciali ai fini IVA.

La vendita di beni usati è assoggettata al regime del margine che,da quanto ho potuto capire,è opzionale. Secondo lei posso,applicando il regime normale IVA,aderire al regime forfettario oppure la mia interpretazione è errata? Ringraziandola anticipatamente,le porgo cordiali saluti. La vendita dei Beni usati è regolamentata dal D.

Buongiorno, la ringrazio molto per il Suo parere. Buongiorno, se aderisco al regime forfettario, quindi soggetto ad imposta sostitutiva posso ancora scaricare le spese per ristrutturazione di immobili ed eventuali altri spese personali oneri deducibili.

Se ha altri redditi soggetti ad Irpef la risposta è affermativa, altrimenti no. Trattandosi di oneri detraibili irpef non potrebbe essere altrimenti. Lo stesso dicasi per gli oneri deducibili irpef. Gentile Dott. Taratufolo, avrei da porLe due domande. Secondo Lei ho esaurito i 5 anni dei minimi o no? Consideri che dal ad oggi ho sempre fatturato sotto i 30k euro.

Seconda domanda: in caso avessi esaurito i 5 anni dei minimi nel mi converrebbe, considerando ricavi meno costi detraibili e deducibili , aderire al regime ordinario o a quello forfettario?

Grazie mille e buona giornata. Avendo iniziato nel i 5 anni nel regime dei minimi sono terminati al Per le valutazioni di convenienza si rinvia ad altre sedi.

Non ha mai avuto altri rapporti di lavoro precedenti, nè come socio nè come dipendente. Ne tantomeno rileva il fatto di fatturare alla stessa. Da Libero Professionista continua ad emettere fattura anche nel forfettario. In questo caso come si fa a definire il limite dei ricavi da rispettare?

Si assume quello più alto oppure con il forfettario non posso svolgere contemporaneamente due attività?

La ringrazio in anticipo per la Sua risposta. Buongiorno, Dottore. Ho una domanda da porre. Se apro una partita iva e poi una ditta individuale di pulizie con regime forfettario e non riuscissi ad ottenere appalti in un tempo di massimo di 3 mesi, quali spese obbligatorie dovrei sostenere per chiudere tutto senza aver percepito redditi?

Sicuramente dovrà sostenere i costi di iscrizione al Registro delle Imprese Artigiane della Camera di Commercio che con la successiva eventuale cancellazione ammontano a circa euro. Salve dottore, per i soggetti in regime forfettario, si deve elaborare la CU La ringrazio per la disponibilità.

Si tratta di trasformare una passione in lavoro, di conseguenza sono già in possesso di tutta la strumentazione tecnica obiettivi, corpo macchina, pc… necessaria. Ho tutti gli scontrini, naturalmente, ma non sono fatturati alla ditta perchè acquistati senza p. Di fatto sono beni strumentali, ma mi domando… rientrano nel computo dei costi per beni strumentali? I compensi occasionali non rilevano ai fini del requisito dei euro per costi sostenuti come lavoro dipendente, lavoro accessorio, co.

Buona sera, sono un ingegnere che nel non ha effettuato ricavi e ha beni strumentali per euro Si chiede se rientra nel regime forfettario e dove indicare di apprtenere a tale regime.

Salve, sono una psicologa e lavoro attualmente in una pubblica amministrazione, assunta come psicologa. Sto valutando di chiedere un part time per poter svolgere libera professione. Grazie anticipatamente per la risposta! È stato chiarito che si ha prosecuzione di attività quando si verificano determinate condizioni tra cui la stessa struttura organizzativa, la stessa clientela. Nel suo caso non sembrano verificarsi queste situazioni. Salve dottore. Le chiedo gentilmente di rispondermi ad un quesito.

Sono ing e faccio il direttore dei lavori in condomini che hanno fatto la detrazione fiscale sui lavori. Informativa sulla privacy.

Anno tutti ; Scegli fonte Codice della strada Codice civile Codice penale Codice proc. Prenota un appuntamento presso uno studio di LLpT. Hai bisogno di una consulenza?

Contattaci subito Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Privacy Impostazioni privacy Pubblicità. Il regime forfettario , infatti, va incontro alle esigenze di quei professionisti che non possono sostenere i costi che impone il regime normale.

Possono utilizzare questo particolare regime forfettario solo quei soggetti esercenti attività di impresa, artistica o professionale, che contano di ottenere guadagni che non superino i trentamila euro lordi.

Navigazione

I costi sono pari al cinque per cento per i primi cinque anni di attività se si tratta di nuove iniziative imprenditoriali e non prosecuzioni di attività precedenti e pari al quindici per cento dal sesto anno per le nuove attività e per coloro che passando da un regime fiscale, ordinario o dei vecchi minimi. Le modalità sono quasi le stesse del regime ordinario, anche per le partite Iva agevolate infatti è obbligatorio apporre la marca da bollo sulle fatture sia in formato cartaceo che con il bollo virtuale con importi superiori a In ogni caso, per tutte le spese scaricate è necessario conservare la fattura o lo scontrino parlante contenente il codice fiscale del professionista.

Chi non ha inserito correttamente tutti i redditi e le spese nel ha tempo fino al 25 ottobre per presentare un modello integrativo. I chiarimenti delle Entrate sulle detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica, ristrutturazione edilizia e riduzione del rischio sismico per le società in house.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio