Skip to content

Scarica arduino controllo batteria


  1. Progetto “DRIVE-IN Charger” premessa e nascita
  2. Batteria si scarica senza assorbimento
  3. Tecnologia

Salve amici, in questo breve tutorial costruiremo un circuito con Arduino in grado di visualizzare lo stato di una batteria con tre led, verde. - Arduino controllo carica e scarica di una batteria 09/07/ 3D design ' Arduino controllo batteria, carica e scarica​' created by Salvatore Fancello with Tinkercad. La board va in sleep e al risveglio tramite watchdog legge lo stato della batteria su A0 per poi trasmetterlo via BLE o WIFI, il come non importa.

Nome: scarica arduino controllo batteria
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 58.83 Megabytes

By attiliovolpe, April 11, in Elettronica generica. Vorrei realizzare uno scaricatore per batterie a corrente costante, dove la corrente di scarica sia regolabile da zero ad un massimo. Anni fa ne utilizzavo uno per le prove che faceva, lavorava fino a V di batteria e corrente max A.

Io vorrei max 24V e corrente fino ad una decina di ampere; qualcuno ha idee o esiste in giro qualche schema? Puoi cercare fra i kit di Nuova Elettronica, avranno realizzato sicuramente qualcosa di simile.

Quindi qualcosa non quadra Mi metto l'animo in pace, vado dal ricambista batteria comprata a giugno e gli spiego tutto e essendo amici, mi controlla la batteria con il tester della bosch non ho idea di cosa abbia fatto ma mi ha detto che la batteria era ok anche se era un po' scarica e che aveva circa A di spunto mancanti all'appello!

Segnava 12,3V, accendo lascio girare un po' poi spengo. Torno il mattino seguente. Batteria carica, segnava circa 12, Mi dico bene la batteria vecchia era andata, magari il vecchio alternatore la ha rovinata.

Comunque faccio le mie cose lascio la macchina accesa circa 20min, misuro e segnava circa 12,7V Torno dopo un oretta, Detto questo, qualcuno a qualche idea su cosa stia succedendo alla mia macchina?

Utente Avanzato. Auto Bravo 1. Se non hai fatto lavori elettrici strani ultimamente e se la radio non se la succhia piano piano, o hai un servizio di bordo "posseduto" che piano piano te la scarica oppure hai beccato la batteria nuova tarocca.

Progetto “DRIVE-IN Charger” premessa e nascita

Hai provato ad accelerare a giri e vedere se sale di voltaggio? Rimane stabile Il regolatore rimane a 14v Il fatto che non mi spiego è: dato che l'energia non nasce dalle fatine lol dove cavolo se ne vanno le cariche se l'assorbimento è 38mA lol l'alternatore l'ho controllato e ricontrollato ma non da segni di malfunzionamento lol.

Non è detto che la dispersione sia continua e facilmente rilevabile. Ti potrei consigliare di staccare ad uno ad uno i fusibili di bordo per vedere quando smette il pur piccolo assorbimento che hai. La cosa più veloce quando è difficile venirne a capo, è di andare dall'elettrauto che dovrebbe avere il tester quello vero, quello che interroga le periferiche e ti dovrebbe trovare il colpevole.

Sparo un possibile modo per investigare, molto da smanettoni.

Batteria si scarica senza assorbimento

Siccome so che sei capace ad usare Arduino, potresti fare un semplicissimo circuitino su una basetta che ti converte la tensione di batteria da 0V - 13V a 0V - 5V in modo che sia campionabile dal microcontrollore. Poi con Arduino fai un programmino che ti campiona la batteria a frequenza fissa, una volta al minuto ad esempio, salva il campione nella memoria non volatile e, quando collegato al PC, invia al PC tutti i campioni salvati.

Sarà assurdama mi è venuta in mente appena ho letto la cosa lol. Auto Grande Punto 1.

Ho rimosso la batteria e ho deciso di farla caricare completamente prima di fare ulteriori prove Auto Panda EasyPower 1. Visto che staccando i fusibili l'assorbimento smette, io controllerei il cablaggio gpl compreso da fusibile incriminato, forse la guaina si è consumata e fa contatto da qualche parte.

Ma che smetta è normale, stacchi fisicamente il collegamento togliendo il fusibile.

Ma stiamo parlando di un assorbimento normalissimo 38mA , non di un assorbimento anomalo, è quello il problema. In ogni pensa al discorso che togliendo i fusibili l'assorbimento scompare e quindi, è importante capire quale è il servizio esatto che vai ad interrompere perchè se non è colpa del servizio stesso, la cosa potrebbe dipendere da cosa controlla il servizio stesso. In pratica se ho la rete can che fa il check ogni tot. Ma mi sembra un po' strano.

Potresti ripetere la prova con lo strumento che ha usato il ricambista è un tester per batterie, misura la tensione e la corrente di spunto, quindi ti dice chiaramente lo stato di "salute" della batteria , se i valori che restituisce sono a posto allora secondo me la causa è da imputare a qualche assorbimento di corrente anomalo non ancora individuato.

Tecnologia

Solo che non posso misurarlo perchè se stacco i cavi secondo me sparisce. Quindi dovrei: trovare uno stacca batteria lasciar girare la macchina un bel po', spegnere, collegare il tester e verificare.

Il codice analizza la tensione a vuoto della batteria ed in base al valore rilevato procede ad impostare la corrente coerentemente con il valore di carica impostato. Molto molto interessante dovrei realizzare un sistema di ricarica batterie. Sfruttando 6 pannelli solari le batterie dovranno essere caricate separatamente a gruppi di. Ogni gruppo dovra utilizzare 2 pannelli.

Pensavo di prenderere la tua idea di ricarica in PWM con arduino ma non trovo lo schema.

Ciao, volevo realizzare il tuo caricabatterie, ma il file pubblicato non funziona, mancano dei pezzi. Potresti mandarmelo tramite email, Grazie.

Hai ragione, la formattazione ha modificato il sorgente. Grazie per la segnalazione. Potresti lasciarmi la lista dei componenti utilizzati, alcuni nello schema non sono molto chiari per me. Sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Crea sito.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio
  • By Fallaci