Skip to content

Quale polo della batteria staccare per non farla scaricare


Staccare la batteria dell'auto in vista di un periodo di inattività del veicolo non dei “ferri del mestiere” che mediante un dispositivo che si monta alla batteria Verificate quale chiave a bussola vi servirà per allentare il dado del polo negativo. La batteria della auto o della moto è da considerarsi un elemento nel suo interno vi sono elementi minerali quali il piombo il biossido di la carica della batteria nel tempo, evitando cosi la auto scarica. La dove non è possibile avere una rete è consigliabile staccare il morsetto negativo della batteria. Scintilla solo se tocca il catodo della batteria, mica il telaio. era per non confondere alexcolo visto che siamo su un forum tecnico. se vuoi. Per smontarla ho staccato prima il connettore del negativo e poi quello del e quindi la massa, la corrente della batteria ha modo di "scaricare" a corrente continua in teoria non fa differenza quale polo si stacca prima.

Nome: quale polo della batteria staccare per non farla scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 39.66 MB

Procedimento per il riavviamento del motore partendo da un'altra batteria o per ricaricare una batteria scarica. Generalità Batterie d'avviamento al piombo Le batterie contengono delle sostanze nocive come ad esempio acido solforico e piombo.

Devono essere eliminate secondo le prescrizioni legali e non devono in nessun caso essere gettate con i rifiuti domestici. Riconsegnare le pile e le batterie esauste ad un punto di raccolta specializzato. Con cambio automatico non tentare mai di far avviare il motore spingendo il veicolo.

Operazioni preliminari Per prima cosa è necessario verificare che le due batterie, quella del veicolo in panne e quella del veicolo soccorritore, abbiano lo stesso voltaggio e che i tappi siano ben chiusi, per evitare pericolose fuoriuscite di liquido corrosivo.

Verificare che non vi siano placche di corrosione sui poli della batteria e, nel caso se ne trovassero, procedere alla rimozione.

Procedere, quindi, al collegamento dei cavi, partendo da quello positivo, generalmente rosso. Posizionare il secondo morsetto sul polo positivo della batteria funzionante. A questo punto procedere con il collegamento del cavo negativo, generalmente nero, agganciandolo al polo negativo della batteria sana.

Tale accorgimento è utile soprattutto per le auto più recenti. In generale, per evitare danni alle auto ferme da tempo è utile tenere presenti alcuni piccoli accorgimenti: Controllare che non ci sia nulla di acceso nella vettura prima di lasciarla ferma.

Batteria scarica: come farla ripartire con i cavi batteria auto

Per attuare il primo metodo è necessario farsi aiutare da qualcuno. Stesso discorso per i kit solari per mantenimento della carica, utili soprattutto per chiunque non avesse una presa di corrente a disposizione per la ricarica.

Attendere il ritorno al minimo del motore poi scollegare i cavi d'emergenza in ordine inverso. Lasciar funzionare il motore, a veicolo marciante o fermo, almeno 30 minuti, per permettere alla batteria di raggiungere il livello di carica sufficiente.

Account Options

Ricaricare la batteria con un carica batterie Al fine di assicurare una durata ottimale della batteria, è indispensabile mantenere la sua carica ad un livello sufficiente.

In alcuni casi, potrebbe rendersi necessaria la ricarica della batteria : se si percorrono essenzialmente brevi tragitti, in previsione di un immobilizzo prolungato di più settimane. Se si prevede di ricaricare da soli la batteria del veicolo, utilizzare unicamente un apparecchio di ricarica compatilbile con le batterie al piombo, che abbia una tensione nominale di 12 V.

Rispettare le istruzioni d'uso fornite dal fabbricante dell'apparecchio di ricarica.

Non invertire i poli. Non è necessario staccare la batteria.

Interrompere il contatto. Spegnere tutti gli equipaggiamenti elettrici autoradio, fari, tergicristalli, Spegnere il ricarica batteria B prima di collegare i cavi con la batteria, per evitare il rischio di scintille. Verificare il buono stato dei cavi del carica batterie.

Al termine dell'operazione di ricarica, spegnere il carica batterie B prima di staccare i cavi della batteria A. Non tentare di ricaricare una batteria ghiacciata. Rischio di esplosione! Se la batteria si è ghiacciata, farla controllare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato il quale verificherà che i componenti interni non siano stati danneggiati e che il contenitore non sia fessurato, il che comporterebbe un rischio di perdita di acido tossico e corrosivo.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio