Skip to content

Dimmi chi sei ps4 scaricare


  1. Scegli la categoria
  2. PS Deals - a unique PlayStation Games Price Tracker
  3. Dimmi chi sei! – Come ripensare il gioco di società (recensione)

Esclusive PlayStation. PS4. Acquista sul PS Store · video. DIMMI CHI SEI! Più a fondo conosci gli altri giocatori, maggiore sarà il punteggio che otterrai. di scaricare l'applicazione di accompagnamento di Dimmi Chi Sei! sul tuo dispositivo. Dimmi chi sei! è l'App che serve per giocare al divertentissimo gioco Dimmi chi sei! per il sistema PlayStation®4. Attenzione: Questa App funge da controller. Sistema PlayStation®4, gioco Dimmi chi sei!, e Dimmi chi sei! È necessaria l'App compagna per giocare. Sistema PS4™ e gioco Dimmi chi sei! per sistema PS4. 9/10 - Download Dimmi chi sei! Android gratis. Dimmi chi sei! è uno dei primi giochi PlayLink per PS4, e questa è l'app che ti serve per giocare perché funge da.

Nome: dimmi chi sei ps4 scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 29.33 MB

Nel mondo dei videogiochi è già stato detto tutto, e per questo la concorrenza tra le società è feroce, anche nella ricerca di nuove esperienze e di nuove forme per farti passare il tempo. Quelli della Sony da tempo stanno cercando di fare della PS4 più di una semplice console tradizionale, con occhiali di realtà virtuale inclusi, e adesso a quanto pare è arrivato il momento del gioco tramite dispositivo mobile.

Con questa idea hanno creato una serie di giochi chiamati PlayLink che si caratterizzano proprio perché combinano console e dispositivo mobile. Uno dei primi titoli apparsi, e probabilmente uno fra quelli che maggior successo stanno ottenendo, è Dimmi chi sei!

E cosa c'entra con questo il tuo Android?

Ma in Dimmi Chi Sei! Ogni partita è sempre diversa e, con mille domande, è altamente improbabile che vi capiti di assistere a ripetizioni. A quel punto, ogni altro giocatore riceverà un altro selfie di terzi sul proprio device, iniziando a disegnarsi sopra seguendo un tema, ad esempio: diventa uno zombie.

Una volta completati alcuni giri, i selfie diventano pubblici, ma solo alla fine ognuno riceve la propria fotografia iniziale scarabocchiata da tutti gli altri.

Capita quindi di farsi una foto con la faccia imbronciata, per poi essere trasformati in boscaiolo ad esempio. Alla fine bisogna votare il disegno più bello, o più attinente alla descrizione data, con lo stesso calcolo dei punteggi delle altre prove.

Scegli la categoria

Per tutti e con tutti Prima di iniziare a giocare credevo onestamente che Dimmi Chi Sei! Un peccato che non si possano salvare i selfie scattati in questo modo, in particolare quelli che poi vengono disegnati dagli altri, ma capisco le difficoltà a livello tecnico. Nonostante la telecamera sia spesso attiva, il consumo dei device dei partecipanti delle mie partite non è stato elevatissimo, rispetto alla media. Con Dimmi Chi Sei! Maria Cristina Cavassa.

Lingue app. Autore PlayStation Mobile.

Aggiornato Oltre un anno fa. Ultima revisione Otre un anno.

Dimensioni 56,5 MB. Google Play Giochi Twitch 8. Da ultimo, Gioca a Passalo si basa su un'esperienza veloce per due o più giocatori nella quale si è chiamati a leggere il tema, scattare una foto e arricchire il tutto con un disegno. E' presente una modalità online, feature che, purtroppo, non è stato possibile provare a causa della ricezione del codice prima del rilascio ufficiale.

PS Deals - a unique PlayStation Games Price Tracker

Dimmi Chi Sei! Il sistema effettuerà una serie di domande e gli utenti saranno chiamati a rispondere, senza consultarsi, direttamente tramite il proprio smartphone. Premendo su Gioca, si passerà velocemente alla creazione del proprio profilo.

Ogni utente dovrà scegliere una carta, scattarsi un selfie e impostare il proprio nickname. Una volta pronti, la voce narrante spiegherà come funziona il quiz. Dare risposte esatte significa portare a casa punti, i quali possono essere raddoppiati utilizzando degli speciali Jolly subito dopo aver dato la propria risposta.

E' bene sottolineare che il punteggio aumenterà solo se la risposta si rivelerà corretta. Inoltre, il numero di Jolly è limitato, ma viene aumentato di una unità se tutti i giocatori presenti in partita danno contemporaneamente la risposta corretta. Le domande spaziano da "cosa farebbe il giocatore X in questa determinata situazione" a "che aspetto avrebbe dopo aver affrontato questa esperienza" e via dicendo.

Oltre a semplici interrogativi, ci si ritroverà a realizzare disegni sugli sfondi già pronti, allo scopo di completare la scenetta, o scattare un selfie imitando l'espressione di un personaggio mostrato sullo schermo e altro. In base al numero dei giocatori connessi, il quiz sarà più o meno lungo.

Ogni scenario prenderà in considerazione uno degli utenti, per poi passare a un vero e proprio scontro finale che combina le doti di disegno con la capacità di scattare le foto a determinati soggetti. In definitiva, Dimmi Chi Sei! Domande del tipo "Chi di voi è lo chef peggiore" e altro sono all'ordine del momento, il tutto comunque messo in relazione con risposte altrettanto simpatiche.

Dimmi chi sei! – Come ripensare il gioco di società (recensione)

Apriamo una piccola parentesi sul modus operandi di questa analisi dedicata a Dimmi Chi Sei!. Essendo un party game abbiamo coinvolto un gruppo di amici per verificarne il comportamento di fronte alle diverse prove proposte.

Abbiamo notato che effettuare le risposte a scelta multipla è stata la pratica più apprezzata dai giocatori, come del resto quella di scattare selfie o fotografie ai vari soggetti.

La creazione di disegni è invece il minigioco che genera i sentimenti più contrastanti.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio