Skip to content

Scaricare mappe da google earth


  1. Cose che si possono fare con le mappe di Google Maps off line
  2. Come scaricare le mappe di Google Maps sul PC
  3. Download delle aree e navigazione offline

Sul tuo telefono o tablet Android, apri l'app. Assicurati di essere connesso a Internet e di avere eseguito l'accesso a. Cerca un luogo, ad esempio San Francisco. In basso, tocca il nome o l'indirizzo del luogo Scarica Scarica.

Nome: scaricare mappe da google earth
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 62.17 Megabytes

Una volta installata, per utilizzare tutte le sue funzionalità, bisognerà accedere al proprio account Google. Il tutto con foto, indirizzi, recensioni e numeri telefonici. Ma è possibile anche condividere la propria posizione o il percorso con i propri contatti, come vedremo in seguito.

Ipotizziamo di dover raggiungere la stazione di Firenze Santa Maria Novella. È inoltre possibile aggiungere diverse tappe al percorso premendo sul pulsante Aggiungi tappa.

Volendo è anche possibile cambiare il tipo di mappa, da quella predefinita a quella satellitare, a quella rilievo, e aggiungere dettagli come il trasporto pubblico, il traffico e i percorsi per le biciclette.

Cose che si possono fare con le mappe di Google Maps off line

Eppure nonostante le usiamo spesso e volentieri, potrebbero ancora riservarci qualche segreto Ci permettono di navigare tra le strade, come in un film 3D. Strano, ma vero: usando Google Street View dalla vecchia versione delle Google Maps e cliccando col tasto destro sulla mappa c'è la possibilità di vedere alcuni luoghi, comrpesa Roma, in 3D accessibili con un paio di comuni occhialini tridimensionali. Non solo strade.

Se poi volete far passeggiare i vostri clienti nei vostri uffici, potete metterli su Street View grazie a Google Business Photos.

Il software di telerilevamento di Google include un simulatore di volo per poter vedere la Terra da una prospettiva unica.

Basta selezionare Accedi al simulatore di volo dal menu Strumenti e scegliere l'aereo dapilotare e il punto di partenza.

Mostrano anche gli ingorghi.

Come scaricare le mappe di Google Maps sul PC

Cliccando su traffico abbiamo la possibilità di vedere come sono messe le strade principali di molte città del mondo, attraverso l'uso colori: dal verde traffico scorrevole al rosso traffico lento. Basterà cliccare sul cerchietto bianco in alto a destra sulla mappa con dentro un rombo, e scegliere quella che si preferisce.

Io utilizzo sempre la predefinita. Ti muovi spesso in scooter o in moto? Guardare in continuazione lo schermo del proprio smartphone mentre si guida è molto pericoloso, io ti consiglio di utilizzare gli auricolari e di farti guidare solo dalla voce.

Ti suggerisco anche di inserire il tuo indirizzo di casa o quello lavorativo, in modo da selezionarli immediatamente senza doverli digitare. Puoi anche salvare i tuoi luoghi preferiti, quelli da visitare o i luoghi speciali.

Come attivare le indicazioni sugli autovolex Dalla fine del mese di maggio è stata introdotta anche in Italia la segnalazione degli autovelox sul percorso di guida. Per attivare tale funzione non bisogna fare nulla, basta impostare il luogo di partenza e quello di destinazione per vedere apparire sulla mappa delle icone arancioni con una telecamera stilizzata che segnalano la presenza degli autovelox, proprio come nella schermata sottostante.

Facciamo un esempio: mi trovo in via del Corso a Roma e devo raggiungere il Colosseo.

Hai letto questo?MAPPE NAVIONICS SCARICA

Ecco la schermata che mi apparirà con i relativi tempi di percorrenza: a piedi 25 minuti e con i mezzi pubblici 13 minuti. A Roma purtroppo non è semplice andare in bicicletta, sia per il traffico, sia per la mancanza di piste ciclabili ce ne sono poche , sia per la sua conformazione collinare.

Download delle aree e navigazione offline

Ti faccio anche qui un esempio per farti comprendere meglio questa funzionalità. Google Maps ci mostrerà subito il percorso dalla posizione che rileva.

Cliccando invece su Opzioni è possibile selezionare le modalità preferite attivandone alcune ed escludendone altre. Le differenze stanno nella gamma di funzioni e nel prezzo. Quasi tutte le applicazioni qui presentate sono disponibili gratuitamente. Nella migliore delle ipotesi un servizio di mappe fa ben altro che indicarvi solamente la via da seguire, infatti mostra anche gli indirizzi e le connessioni di trasporto pubblico.

Altre si specializzano piuttosto sul fornire la migliore strada da percorrere per andare da A a B, e tutte le informazioni rilevanti, ad automobilisti, ciclisti o escursionisti. Con lo sviluppo del concetto degli Open Data, gli utenti hanno iniziato a mettere assieme i dati cartografici a loro disposizione per creare una mappa mondiale il più dettagliata possibile.

Questi dati sono gratuiti e disponibili per tutti, poiché facenti parte della cosiddetta Open Database License.

Potete tranquillamente stampare le mappe o condividerle con i vostri amici.


Articoli simili:

Categorie post:   Sistema