Skip to content

Come scaricare clash of clans pc


Per farlo non devi fare altro che digitare. Clash of Clans è un gioco di strategia che ha come obiettivo quello di creare un Clash of Clans ita download, scaricare Clash of Clans PC, Clash of Clans free​. Si può giocare a Clash of Clans senza smartphone Android o iPhone? La risposta è sì, ecco come scaricarlo sul PC. Metodo % funzionante e sicuro. A questo punto non vi resta che scaricare Clash of Clans all'interno di BlueStacks esattamente come fareste normalmente dal Google Play Store.

Nome: come scaricare clash of clans pc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 30.64 MB

Ma cosa succedesse se poteste giocare Clash Royale su PC? Si, perchè come successo per Clash of Clans, abbiamo scoperto il modo per giocare con il proprio account anche da PC! Se lavorate spesso al PC o comunque passate molto tempo davanti allo schermo vi sarà sicuramente utile utilizzare questo trucco che vi consentirà di avere sempre a portata di mouse anche il vostro gioco preferito senza dover andar a cercare lo smartphone in giro per casa o in borsa.

Non solo, perchè utilizzare Clash Royale su PC Windows, vi consente anche di sfruttare tantissimi vantaggi offerti dal sistema operativo, quindi fare screenshot veloci direttamente dal desktop o se siete degli youtuber, registrare comodamente partite o strategie con il vostro software di editing preferito.

Insomma, iniziamo subito e scopriamo insieme come scaricare Clash Royale su PC! Come vedrai nella nostra guida, ti basterà installare un software e quindi provvedere ad eseguire il gioco e quindi scegliere se iniziare una nuova partita oppure legarlo al tuo account già in uso più tardi ti spiegheremo come fare.

Quindi, inizia subito a scaricare Clash Royale per PC e potrai giocare anche dallo schermo del tuo computer: è gratis!

Di seguito, tutti i passaggi da seguire per configurare il programma al meglio. Scarica BlueStacks recandoti sul sito ufficiale e clicca sul tasto dedicato.

Il free download non richiederà più di un paio di minuti, e sarai subito pronto a installarlo. Installa il programma cliccando sul file che hai appena finisco di scaricare. Una volta scaricato e installato il programma, troverai una finestra di benvenuto.

Configura il tuo account Google creandone uno nuovo o utilizzando un profilo esistente, inserendo dunque i dati di accesso. Per maggiori informazioni, puoi consultare la nostra guida che ti spiega come fare la chiocciola su PC. In ogni caso, il processo sarà piuttosto veloce. In questo modo, attiverai la sincronizzazione del tuo profilo mobile con quello accessibile tramite computer, per avere sempre a portata di mano i tuoi progressi.

Come scaricare e installare Clash of Clans sui dispositivi compatibili

A questo punto, non ti resta che iniziare a giocare e divertirti con Clash of Clans sul PC, in maniera del tutto gratuita. Le opzioni disponibili su smartphone e su computer sono ovviamente le stesse, per cui puoi unirti ai Clan, attaccare i villaggi e gestire le tue truppe senza problemi.

Se non hai intenzione di scaricare BlueStacks perché temi che non possa funzionare al meglio sul tuo PC, puoi virare le tue attenzioni verso un emulatore Android più pratico e leggero. Sul Web esistono diverse soluzioni gratuite, che andremo ora a vedere insieme.

Memu Memu è un emulatore Android scaricabile su Windows: al momento, purtroppo, non esiste una versione Mac. Il programma è semplice da utilizzare e piuttosto leggero, adatto dunque a essere installato anche su computer più datati. Bello, vero?

Clash of Clans è, infatti, un gioco che, per poter funzionare, necessita di una connessione ad Internet: si tratta di una prerogativa imprescindibile sia nel caso in cui il gioco venga eseguito su smartphone e su tablet, sia che venga eseguito su computer. Esistono inoltre un mucchio di interessanti alternative fruibili direttamente da browser.

Account Options

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft.

Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.


Articoli simili:

Categorie post:   Sistema
  • By Fallaci